Oraquadra.com

A Carosino l'agonia infinita della 51° Sagra del Vino

VinoInFONTANACome è già successo per le precedenti edizioni,  anche quest'anno la macchina organizzativa della cinquantunesina sagra del vino di Carosino è in netto ritardo.

Oltre al pregiudizio per aver posticipato, lo scorso anno, l'evento alla metà di settembre,  vi è il concreto rischio che la sagra possa essera vuota, insignificante, ma soprattutto di basso profilo, a causa dei tempi ridotti al minimo per la pubblicità,  l'organizzazione e la realizzazione della stessa.

 

Ecco perché dall'Amministrazione Comunale e dalla Pro loco pretendiamo una rapida presa di posizione che consenta di procedere speditamente, almeno per le  edizioni future, per l'organizzazione della festa di Bacco già dal giorno dopo la sua chiusura, come ci avevano promesso e così come avviene per le altre manifestazioni enologiche e enogastronomiche nei paesi limitrofi, assolutamente prive di storia, ma già ben radicate e seguite sul territorio.

Per queste ragioni il circolo FdI-AN Carosino sostiene fortemente, come da istanza presentata a Giugno 2014, un'idea condivisa in pieno dalla proloco - quantomeno idealmente- la costituzione di un comitato indipendente per l'organizzazione della Sagra, composto da imprenditori agricoli, cantine, organizzazioni di categoria, esperti di settore, Enti quali il Comune, la Regione e la Camera di Commercio.

La nascita di un comitato che abbia esperti e operatori del settore, restituirebbe alla sagra del vinou quel prestigio oramai perso, e le garantirebbe il primato che merita tra le tante kermesse dedicate al vino.

Ribadiamo: Carosino merita di meglio.

 

e-max.it: your social media marketing partner
 

OraquadraChannel

 

 

 

 

 

 

 

OraquadraVideoARTE